I sindacati indicono lo sciopero della scuola l’8 giugno

Si è svolto oggi in videoconferenza l’incontro col Ministero dell’Istruzione per il tentativo diconciliazione chiesto dai sindacati a seguito della proclamazione dello stato di agitazione.L’incontro, presieduto dal Capo di Gabinetto, Dott. Luigi Fiorentino, ha lasciato del tuttoinsoddisfatte le organizzazioni sindacali che l’avevano richiesto, rappresentate dai lorosegretari generali.Eccezion fatta per l’aggiornamento delle graduatorie dei supplenti, proposta che aveva già trovato risposta risolutiva nel testo di conversione del Decreto Scuola approvato nei giorni scorsi dal Senato, su tutte le altre questioni esposte nella lettera inviata per il tentativo di conciliazione le Organizzazioni Sindacali hanno dovuto prendere atto della totale assenza di precisi impegni da parte dell’Amministrazione.In modo particolare, nessuna disponibilità rispetto alla richiesta di un potenziamento degliorganici del personale docente e ATA, la cui necessità è resa evidente dai contenuti deldocumento con cui il Comitato Tecnico Scientifico indica le misure indispensabili per un riavvio in sicurezza delle attività in presenza, fissando parametri…

Condividi

RICORSI PER IMPUGNATIVA BANDO CONCORSO STRAORDINARIO – AVVISO URGENTE

Si avvisano i colleghi interessati ai ricorsi proposti dal sindacato, per il tramite dell’ufficio legale, per l’impugnativa del bando del concorso straordinario, stante lo slittamento sine die della domanda di partecipazione, di prendere appuntamento tramite WhatsApp ai numeri di telefono 3388159958 – 3286120558 – 3496173290. Si ravvisa l’urgenza in quanto il ricorso avverso il bando del concorso scade verso la fine di giugno e mancherebbero i tempi tecnici per presentare il ricorso al TAR. Ovviamente il sindacato richiederà al Ministero di provvedere ad una nuova pubblicazione del bando ma, non per pensare a male, se l’intenzione dell’Amministrazione è quella di ridurre al minimo i ricorsi è molto improbabile che ciò avvenga. Per informazioni sui ricorsi seguire il seguente link .

Condividi

Sospensione termini presentazione domanda concorso straordinario scuola secondaria per il ruolo. Invariati i termini per il concorso ai fini abilitativi

Domani 28 maggio sarebbe stato il primo giorno per la presentazione delle domande per il concorso straordinario. Come è noto il Decreto sta ancora completando l’iter parlamentare che prevede anche alcune modifiche. Il Ministero ha quindi sospeso i termini di presentazione delle domande. m_pi.AOODPIT.REGISTRO-DECRETI-DIPARTIMENTALIR.0000639.27-05-2020Download Rimangono invariati i termini delle istanze di partecipazione alla procedura straordinaria, per esami, finalizzata all’accesso ai percorsi di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune. (Decreto n. 497). Si ricorda che la presentazione delle istanze è prevista a partire dalle ore 9,00 di domani giovedì 28 maggio fino alle ore 23,59 di venerdì 3 luglio.

Condividi

Immissioni in ruolo quota 100

Oggi 25 maggio si è tenuta una videoconferenza con la direzione scolastica regionale a seguito di convocazione avente per oggetto immissioni in ruolo su quota 100. Il Direttore, in premessa, ha annunciatao che già tutti gli ambiti territoriali hanno provveduto, in applicazione alle disposizioni impartite con proprio decreto il 18/05/2020, ad assegnare ai docenti che hanno chiesto il rientro in sede nella qualità di ex soprannumerari la sede medesima. Le immissioni in ruolo andranno per il 50% ai concorsi 2016 e 2018 e per il 50% alle Gae. Per le immissioni in ruolo si invierà a ciascun aspirante iscritto a pieno titolo nelle graduatorie dei concorsi 2016 e 2018, una email nella quale verrà chiesto di indicare una, in alternativa anche una seconda provincia nel caso di classe di concorso in esubero, e una volta individuata la provincia indicare in ordine di preferenza le sedi che verranno offerte. E’ superfluo…

Condividi