NOVITA’ EDITORIALE: “Il Paese della Poesia – Tre Poeti a raffronto – Ogni Poesia è misteriosa….

Tre Autori di “poesia come dialogo tra culture dissimili” sono nella Collana “Il Paese della Poesia”, curata e pubblicata da Giuseppe Aletti Editore. Cesare Concas (Burcei-CA-1939), Francesca d’Errico (Capua-CE-1953), Maria Rosaria Rosselli (Polistena-RC-1958), con le loro raccolte, sono nell’Antologia di tre Autori a raffronto: Ogni poesia è misteriosa… nessuno sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere(Borges). Così, l’editore Aletti propone un interessante percorso di lettura che affida alla parola poetica l’eterna presenza della coscienza italiana nella “convivenza nazionale ed europea”. Cesare Concas con Volando sulle ali di un sogno, Francesca d’Errico con Ossidiana, Maria Rosaria Roselli con Il Sogno, l’Amore, la Beltà. Buona lettura. Il libro è reperibile sul sito www.alettieditore.it

Condividi

LE SCUOLE ED IL REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI: LA NOTA DEL MIUR NON FA CHIAREZZA

Il MIUR, con la nota n. 563 del 22 maggio 2018, fornisce le prime indicazioni alle scuole sull’applicazione del Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Unico elemento positivo della nota è l’invito agli USR affinché diano avvio ad opportune interlocuzioni con gli ambiti territoriali per la promozione di accordi di rete. Per il resto nulla viene chiarito sulla possibilità di rinviare la nomina del Responsabile della protezione dei dati, nonostante il Garante, con propria determinazione del febbraio scorso, abbia deciso di differire di sei mesi l’emanazione delle indicazioni applicative del regolamento. Riteniamo che le scuole, nelle more della definizione di eventuali accordi di rete per l’individuazione dei responsabili della protezione dei dati, possano procedere ad una nomina provvisoria degli stessi, utilizzando anche una figura interna che per competenze personali e professionali sia in possesso dei requisiti previsti dall’art 37 del regolamento. Ancora una volta le scuole vengono lasciate sole…

Condividi

PROBLEMATICHE MAESTRI DIPLOMATI ENTRO L’A.S. 2001/02. SENTENZA CONSIGLIO DI STATO (ADUNANZA PLENARIA) 20.12.2017, N 11

In riferimento al problema dei maestri diplomati entro l’a.s. 2001/02, lo SNALS CONFSAL ha indicato da tempo possibili soluzioni per ottemperare le esigenze degli stessi con quelle, altrettanto legittime, dei Maestri laureati. Per fare chiarezza sulla situazione,  si rappresenta, in estrema sintesi, la genesi del problema. Il Consiglio di Stato sezione VI, con sentenza 16 Aprile 2015, n. 1973, ha affermato il carattere abilitante del Diploma Magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02, cioè prima dell’istituzione della Laurea in Scienze della Formazione Primaria. Ciò in riferimento al parere della II Sezione del medesimo  Consiglio di Stato, n. 3813 in data 11 settembre 2013. Sulla base di quanto sopra si sono sviluppati molti ricorsi tesi al riconoscimento del diritto all’inclusione in GAE (Graduatorie ad esaurimento, finalizzate all’immissione in ruolo) dei soggetti possessori del titolo sopra richiamato in quanto “abilitati” e, di conseguenza, si sono avute molte sentenze, tutte positive. Alcune, tuttavia, con pronunciamento…

Condividi

2° Fascia d’istituto – ricorso ITP

Con l’apertura della finestra semestrale della 2° fascia d’istituto è possibile proporre ricorso per i possessori di un diploma tecnico o professionale che dia accesso ad una classe di concorso Itp. Il ricorso si basa sul valore abilitante di tali titoli di studio, valore che è stato già riconosciuto in analoghi ricorsi proposti, attraverso lo studio legale convenzionato, dal nostro sindacato. Coloro che sono interessati, possono venire al sindacato per compilare la modulistica necessaria.

Condividi

Apertura 2° fascia d’istituto

Il Miur ha pubblicato il DDG n. 784/2018, volto a disciplinare l’integrazione delle graduatorie di istituto 2017-2020, tramite la cosiddetta finestra semestrale prevista dal DM n. 326/2015. Le finestre semestrali sono finalizzate alla creazione di elenchi aggiuntivi alla II fascia delle graduatorie di istituto negli anni di vigenza delle stesse. Oltre all’inserimento nei predetti elenchi, il DM 784 disciplina quanto segue: l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno; il riconoscimento della priorità per l’attribuzione delle supplenze da III fascia; Possono presentare domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi alla seconda fascia i docenti che hanno conseguito l’abilitazionedopo il 24 giugno 2017 (termine ultimo di presentazione delle domande di inserimento/aggiornamento nelle graduatoria di Istituto per il triennio 2017/2020) ed entro il 1° febbraio 2018. Modalità presentazione domanda La domanda, per l’inserimento negli elenchi aggiuntivi suddetti, va presentata in modalità cartacea, utilizzando il modello A3. La scuola, cui presentare il modello A3, cambia a…

Condividi