POSSIBILITA’ DI RICORSO AL T.A.R. PER L’INSERIMENTO IN GAE

Con la pubblicazione del D.M. n. 495/2016, avvenuta in data 22 giugno, il MIUR ha avviato le operazioni annuali di aggiornamento ed integrazione delle G.A.E. per consentire lo scioglimento della riserva in favore di coloro che, già inclusi con riserva nelle predette graduatorie, hanno conseguito il titolo abilitante dopo il termine dell’ultimo aggiornamento. Tuttavia, anche in questa occasione e nonostante gli opposti orientamenti giurisprudenziali sia del T.A.R. che del Consiglio di Stato, il MIUR ha deciso di escludere dalle G.A.E. diverse categorie di docenti, quali anzitutto i diplomati magistrale ante 2001/2002, ma anche i laureati in Scienze della Formazione Primaria, gli abilitati con P.A.S. e T.F.A., così come i docenti precedentemente depennati dalle G.A.E. per non aver prodotto domanda di aggiornamento e che, invece, a norma dell’art. 1, comma 1-bis della L. n. 143/2004, hanno diritto a rientrare – a domanda – in dette graduatorie, come del resto è stato…

Condividi

Assunzioni docenti scuola infanzia vincitori del concorso 2012

APPLICAZIONE DELLA L. 89/2016 – PROCEDURA DI ASSUNZIONE DEL PERSONALE DOCENTE DELLE GRADUATORIE DI MERITO DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA Con il D.M. si indice, in applicazione della citata legge, una procedura di assunzione attuativa della stessa, con le modalità previste dalla legge e dal D.M.. Tale procedura si attua, secondo le fasi descritte all’art. 4 del D.M., applicative dell’art. 1 quarter del D.L. e della relativa legge di conversione:   a) Fase regionale: In ogni regione di inclusione nelle graduatorie di merito della scuola dell’infanzia del concorso indetto con decreto direttoriale n. 82/12, si procede alla nomina dei docenti inseriti a pieno titolo in dette graduatorie, fino al contingente previsto (50%) dall’articolo 3, comma 1 del D.M., applicando, in tale fase di nomina, le riserve di legge. b) Fase nazionale: I docenti, inseriti, a pieno titolo, nelle graduatorie di merito della scuola dell’infanzia del concorso bandito con il D.D. n. 82/12,…

Condividi

Aggiornamento GaE

Pubblicato il D.M. n. 495 de 22 giugno 2016. Aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente valevoli per il triennio scolastico 2014/2017 – operazioni di carattere annuale”. Il decreto disciplina, con effetto dall’a.s. 2016/2017 le operazioni annuali di: –    scioglimento della riserva per coloro, già inclusi con riserva in quanto in attesa del conseguimento del titolo abilitante, che conseguono l’abilitazione entro l’8/7/2016; –    aggiornamento degli elenchi, a seguito di conseguimento di titoli di specializzazione per il sostegno o di metodi didattici differenziati, per coloro che già inseriti in graduatoria, conseguano tali titoli entro la stessa data; –    presentazione dei titoli di riserva, acquisiti sempre entro l’8/7/2016, per fruire dei benefici di cui alla L. 12/03/99 n. 68 e successive modifiche e integrazioni, in applicazione della L. 24/02/2012 n. 14 di conversione del D.L. 216/2011.   Le domande saranno presentate, in modalità telematica, nell’apposita sezione – istanze on line –…

Condividi

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO DOCENTI SCUOLA DELLINFANZIA

Come è noto la L. 107/15, in materia di assunzioni a tempo indeterminato, ha operato una grave discriminazione per i docenti della scuola dellinfanzia, non avendo istituito lorganico potenziato per tale grado di scuola, con la motivazione del previsto riordino di tutti i servizi per l infanzia da 0 a 6 anni. Adesso, con la conversione in legge del dl 29.3.2016, n. 42, il Governo ha tentato di porre qualche rimedio, per la verità tardivo e parziale, al danno fatto. Infatti lArt. 1  quater della norma più sopra citata prevede che i docenti di scuola dellinfanzia inclusi a pieno titolo nelle graduatorie di merito del concorso 2012, prima dellapprovazione delle graduatorie del concorso in via di espletamento (dopo di che le graduatorie del 2012 saranno soppresse) potranno richiedere lassunzione non solo nella regione dove hanno espletato il concorso (2012), ma anche in TUTTE le altre regioni dItalia. In data 14.6.16…

Condividi

La posizione della delegazione Snals-Confsal

La nostra Delegazione si è battuta, con fermezza e determinazione per: realizzare la maggior tutela possibile del personale; far prevedere, nel quadro delle disponibilità per le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, sia i posti dellorganico dellautonomia che quelli previsti dallart. 1 comma 69 della L. 107/2015 (adeguamento dellorganico di fatto); garantire le stesse possibilità per tutti i docenti, ivi compresi i titolari di ambito, di assegnazione provvisoria su scuola e non su ambiti; aggiornare le precedenze relative alle lavoratrici madri e ai lavoratori padri, adeguando alle nuove norme, letà prevista per i figli, al fine di beneficiare di tali precedenze, (estendendola ai genitori con figli fino a 6 anni); prevedere, una successiva precedenza, ai soli fini delle assegnazioni provvisorie interprovinciali, per i genitori con prole di età superiore a 6 anni e inferiore a 12. Resta fermo il nostro impegno a sollecitare liter di verifica contabile e normativa…

Condividi

CCNI UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: SOTTOSCRITTA AL MIUR L’IPOTESI DI CONTRATTO

Nella mattinata di oggi, 15 giugno 2016, si è conclusa al MIUR, al termine di un serrato confronto, la definizione della Ipotesi di CCNI per le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA, per la.s. 2016/17. Nell’invitarvi ad unattenta lettura dellIpotesi di CCNI appena sottoscritta, vi segnaliamo soltanto alcuni aspetti salienti della stessa. Allart. 2  DOCENTI DESTINATARI DELLE UTILIZZAZIONI  sono stati effettuati, rispetto allanalogo CCNI per assegnazioni e utilizzazioni provvisorie per la.s. 2015/16, (non ancora sottoscritto in via definitiva in quanto non è ancora terminato liter di verifica dello stesso, da parte di Funzione Pubblica e MEF) alcune modifiche o inserimenti. Sono stati inseriti, tra gli aventi titolo a produrre domanda, al punto G, i docenti già titolari delle dotazioni organiche di sostegno della scuola secondaria di II grado che non abbiano potuto ottenere la conferma sulla propria sede di servizio. Inoltre, al punto L, è stata…

Condividi

RICORSI CONCORSO 2016 – COMUNICAZIONE DALLO STUDIO LEGALE

ci comunica l’avvocato: Gent.le ricorrente, la presente per informarla che nella mattinata di ieri si è celebrata dinanzi al T.A.R. del Lazio – Roma l’udienza per la trattazione dei seguenti specifici ricorsi Laureati; Docenti tecnico pratici (I.T.P.); Docenti di ruolo abilitati anche per altra c.d.c. L’udienza si è svolta dinanzi alla Terza Sezione Bis del T.A.R. e, all’esito, il Tribunale si è riservato di comunicare nei prossimi giorni la decisione che intenderà adottare sui singoli ricorsi. Con l’occasione porgo i miei più cordiali saluti. Avv. Antonio Rosario De Crescenzo Pertanto, al momento non sono in grado di fare pronostici sui tempi entro i quali il Tribunale emetterà le sentenze o le ordinanze, che spero siano brevi, ma è chiaro che non appena queste ci saranno comunicate ne sarete immediatamente informati.

Condividi

ORARIO ESTIVO

DA LUNEDI’ 13 GIUGNO E PER TUTTO IL MESE DI LUGLIO QUESTA SEGRETERIA RESTERA’ APERTA DAL LUNEDI’ AL GIOVEDI’ DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 13.00 E DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 19.00

Condividi