ARAN: RACCOLTE SISTEMATICHE DEI QUESITI SU MALATTIA E FERIE

Scuola_Raccolta sistematica Orientamenti Malattia Dicembre 2015 Scuola – Raccolta sistematica orientamenti Ferie Dicembre 2015 Nell’ambito dell’attività di supporto alle pubbliche amministrazioni rappresentate, l’Aran ha predisposto alcune raccolte sistematiche degli orientamenti applicativi in materia di assenze per malattia, infortuni sul lavoro, causa di servizio e ferie, disponibili nella specifica sezione “Orientamenti applicativi\Raccolte sistematiche orientamenti”. Le raccolte sistematiche degli orientamenti applicativi riportano in forma organica le indicazioni fornite dall’Aran negli ultimi anni e non modificano le prassi applicative riguardanti in particolare ferie e malattie.

Condividi

EMOLUMENTO STIPENDIALE UNA TANTUM AL PERSONALE ATA BENEFICIARIO DI POSIZIONI ECONOMICHE NEL TRIENNIO 2011/2014 – RICHIESTA PARERE AL MEF

MIUR.AOODGPER.REGISTRO_UFFICIALE(U).0019162.13-07-2016 Pubblicata la nota del MIUR, pervenuta in data odierna, con la quale viene chiesto al MEF un parere sulla possibilità di estendere anche al personale ATA beneficiario di posizioni economiche nel triennio 2011/2014 l’emolumento una tantum per le funzioni svolte in tale periodo. Tanto viene chiesto al fine di sanare definitivamente la sperequazione in essere tra soggetti che hanno svolto le medesime funzioni e di risolvere il contenzioso che sicuramente vede soccombente il MIUR in considerazione di prestazioni lavorative svolte ma non retribuite.

Condividi

RICOSTRUZIONE DI CARRIERA DEI DSGA – DELIBERAZIONE CORTE DEI CONTI-SEZIONE CENTRALE – NOTA DEL MIUR

Come è noto, la Corte dei Conti, chiamata a pronunciarsi, in Adunanza Generale, sulla legittimità di alcuni decreti di ricostruzione di carriera, di personale transitato dalla qualifica di “responsabile amministrativo” a quella di “Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi”, ha espressamente stabilito il principio che: “L’inquadramento dei soggetti transitati dalla qualifica di “responsabile amministrativo” a quella di “direttore dei servizi generali e amministrativi” ai sensi dell’art. 34 del CCNL 26.05.1999, Comparto scuola, continua a trovare la sua disciplina nell’articolo 8 del CCNL 15.03.2001 (metodo della c.d. temporizzazione), restando conseguentemente escluso per tali dipendenti il riconoscimento dell’intera pregressa anzianità di servizio”. Il Collegio, infatti, “non ritiene logicamente sostenibile che l’art. 142 del CCNL 2003, nel “far salva” dall’abrogazione la norma di legge sul riconoscimento dell’anzianità pregressa, abbia inteso abrogare, anche per il pregresso, il metodo della temporizzazione”. A riguardo il MIUR, con la nota pervenuta in data odierna e che provvediamo…

Condividi

CARTA DOCENTE si al personale educativo, no ai precari

Il Tar Lazio, con sentenza n. 7769/16, ha accolto il ricorso presentato unitariamente dalle OO.SS. rappresentative per riconoscere al personale educativo di ruolo l’attribuzione della Card di 500 Euro. Ha invece, con sentenza n 7767/2016, respinto analogo ricorso tendente a riconoscere il beneficio anche al personale docente precario (compresi gli educatori precari). La sentenza negativa si fonda su una motivazione opinabile in quanto svilisce i principi di uguaglianza del trattamento economico e normativo tra personale a tempo determinato e personale a tempo indeterminato avallando ingiuste sperequazioni. Per tale ragione, i nostri legali stanno valutando l’opportunità di proporre appello avverso la sentenza

Condividi

TABELLA DI CONGRUENZA TRA CLASSI DI CONCORSO DPR 19/2016 E CLASSI DI CONCORSO – INCONTRO AL MIUR

A seguito dell’incontro del 4 luglio 2016 sull’argomento di cui all’oggetto, nel quale le parti hanno concordato che, in attesa della progressiva attivazione delle disposizioni contenute nel DPR 19/2016, le immissioni in ruolo avverranno attraverso le tabelle di corrispondenza tra le classi di concorso previste dal DPR 19/2016 e quelle del D.M. 39/98, integrato dalle tabelle di atipicità contenute nella nota 13586 del 12/5/2016 della DG del personale della scuola, si è tenuta al MIUR un’informativa sul decreto direttoriale appositamente predisposto dal MIUR. L’Amministrazione provvederà, entro qualche giorno, alla correzione di eventuali refusi materiali e diffonderà il testo del decreto direttoriale, presumibilmente intorno al 25 luglio p.v..

Condividi

Assegnazione dei docente da ambito a scuola:interrotta la trattativa

Tavolo inadeguato. I sindacati chiedono di rispettare l’accordo politico. Non parte bene il tavolo contrattuale riunito oggi al Miur per dare seguito  all’accordo politico sottoscritto venerdì 6 luglio tra il sottosegretario  Faraone e i sindacati scuola. L’Amministrazione, contrariamente agli impegni assunti in sede politica,  vorrebbe dare la facoltà ai dirigenti scolastici di chiamare i docenti andando  oltre le candidature presentate dagli stessi. Tutto ciò non rispetta i termini  dell’accordo politico e modifica sostanzialmente il contenuto della bozza  consegnata ai sindacati nell’incontro di giovedì scorso. Si tratta di un  cambio delle carte in tavola assolutamente inaccettabile, che fa venir meno  le garanzie di imparzialità delle procedure concordate a livello politico. Perché sia possibile una ripresa del confronto si rende indispensabile un  chiarimento in sede politica, che ripristini le necessarie condizioni di  reciproca affidabilità, a partire dall’assoluta coerenza dei comportamenti  con quanto si è concordato

Condividi

INTEGRAZIONE GRADUATORIE DI ISTITUTO PERSONALE DOCENTE: PUBBLICATA NOTA MIUR E DECRETO DIRETTORIALE

Scarica gli allegati Il Decreto disciplina, in applicazione del D.M. 3 giugno 2015 n. 326: l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che conseguono il titolo di abilitazione entro il 1° agosto 2016, che saranno inseriti in un ulteriore elenco aggiuntivo alle graduatorie di II fascia; l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono il titolo di specializzazione per l’insegnamento di sostegno agli alunni con disabilità entro il 1° agosto 2016, che saranno inseriti in coda agli elenchi di sostegno della fascia ovvero dell’elenco aggiuntivo di appartenenza; il riconoscimento della precedenza per il conferimento delle supplenze in III fascia di istituto, per coloro che vi erano inseriti e conseguano il titolo di abilitazione, nelle more dell’inserimento nelle finestre semestrali di pertinenza. Le domande di inserimento saranno presentate con le seguenti modalità e termini: Inserimento negli elenchi aggiuntivi alle graduatorie di istituto di II fascia: il…

Condividi

SEQUENZA SULLE MODALITÀ DI ASSEGNAZIONE DEI DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA, CI SONO LE CONDIZIONI PER UNA POSITIVA CONCLUSIONE

L’incontro in sede politica del 6 luglio 2016 al MIUR ha permesso di definire le condizioni per giungere alla positiva soluzione di un accordo sulla sequenza contrattuale per l’assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole. Questi in sintesi gli elementi su cui si fonderà l’elaborazione del CCNI, frutto di un difficilissimo confronto: trasparenza della procedura oggettività dei requisiti considerati funzionali all’attuazione dell’offerta formativa garanzia di requisiti definiti su una tabella titoli individuata a livello nazionale senza alcuna discrezionalità della procedura Comunicato

Condividi

Richiesta attivazione confronto su organici personale ATA

Lo schema di Decreto Ministeriale allegato alla circolare n. 17763 della Direzione Generale MIUR per il Personale Scolastico, diffusa il 30 giugno scorso, conferma purtroppo il taglio di 2.020 posti ATA, in applicazione di quanto previsto dalla Legge di Stabilità per il 2015, pur in presenza di un incremento della popolazione scolastica e del potenziamento dell’offerta formativa erogata dalle scuole con l’attuazione della Legge 107. Richiesta attivazione confronto su organici personale ATA

Condividi