LA SCUOLA A PROVA DI PRIVACY – PUBBLICAZIONE DEL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Sul sito “garanteprivacy.it” è pubblicata la guida La scuola a prova di privacy a cura del garante per la protezione dei dati personali.

In tale opuscolo viene trattato tutto ciò che è possibile rendere pubblico nella scuola senza ledere il diritto alla riservatezza personale.

La guida è articolata in cinque brevi capitoli (regole generali; vita dello studente; mondo connesso e nuove tecnologie; pubblicazione on line; videosorveglianza e altri casi) che riportano regole ed esempi e in due sezioni “di servizio” (parole chiave: appendice – per approfondire) utili per comprendere meglio la specifica tecnologia utilizzata nella normativa sulla privacy e per avere un sintetico quadro giuridico di riferimento.

Essa raccoglie i casi affrontati dal garante con maggiore frequenza, al fine di offrire elementi di riflessione e indicazioni per i tanti quesiti che vengono posti dalle famiglie e dalle istituzioni da come trattare correttamente i dati personali degli studenti (in particolare quelli sensibili, come condizioni di salute o convinzioni religiose) a quali regole seguire per pubblicare dati sul sito della scuola o per le famiglie; da come usare correttamente tablet e smartphone nelle aule scolastiche a quali cautele adottare per i dati degli allievi con disturbi di apprendimento.

Infine, il vademecum dedica particolare attenzione alle “Scuola 2.0” ed al corretto uso delle nuove tecnologie, al fine di prevenire atti di cyberbullismo o altri episodi che possano segnare negativamente la vita dei più giovani.

Condividi