IMMISSIONI IN RUOLO E SENTENZE DI SOSPENSIVA

Abbiamo notizia di comportamenti piuttosto difformi da una Regione all’altra sull’applicazione delle sospensive (maestri diplomati) rispetto all’inclusione nelle GAE.

E’ noto che il Consiglio di Stato con ordinanza del 12/8/2016 ha disposto l’iscrizione “con riserva” nelle GAE, iscrizione che non implica “limitazioni nella stipula dei contratti, a tempo determinato o indeterminato salvo “decisione di merito contraria a quella cautelare”.

Analoghe ordinanze sono state disposte da alcuni TAR e da giudici del lavoro.

La difformità, sta nel fatto che l’Amministrazione in certe realtà ha tenuto conto solo delle ordinanze del C.d.S. ed in altre anche degli altri organi di Giustizia Amministrativa, inserendo in graduatoria sia i beneficiari dell’una che delle altre sentenze.

Condividi