ricorso magistrale

Diploma magistrale – accesso in G.A.E.: comunicazione esito dell’Adunanza Plenaria.

Gentili ricorrenti, certamente avrete già saputo dell’esito dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, che con due sentenze gemelle depositate in data 27/2/2019 ha confermato la propria precedente decisione del dicembre 2017. In sostanza, il massimo organo della Giustizia amministrativa ha confermato il precedente orientamento secondo cui il diploma magistrale, pur se conseguito entro l’a.s. 2001/2002, non è sufficiente per l’ammissione nelle G.A.E. (Graduatorie ad esaurimento) e dunque, per l’eventuale stipula di contratti a tempo indeterminato. Ciò premesso con la presente siamo anzitutto ad informarvi che le campagne di ricorsi avviate dallo Studio dell’avvocato De Crescenzo per l’accesso in G.A.E. dei diplomati magistrali sono al momento ancora in corso dinanzi al T.A.R. Lazio, per cui, tecnicamente, tutti coloro che sono stati inseriti nelle suddette graduatorie per effetto di ordinanze cautelari hanno diritto di restarci fino all’esito dei giudizi pendenti e ciò indipendentemente dalla sentenza dell’Adunanza Plenaria sopra citata. Quindi, approfittiamo della…

Condividi

Avviso per i colro che hanno vinto il “ricorso magistrale”

Si avvisano i docenti che hanno vinto il ricorso magistrale presso il TAR, presentato dallo studio legale De Crescenzo,  che per essere inseriti in graduatoria ad esaurimento devono presentare  l’ordinanza del TAR unitamente al modello 1 per l’inserimento nella GaE. A tal fine si invitano gli stessi a presentarsi presso le nostre sedi per la compilazione del modello e per le altre indicazioni operative.

Condividi